Tecnologie per il Bag Making
FacebookYouTubeTwitterG+

Macchine stand-alone

BMTEK offre una vasta gamma di accessori indipendenti e macchine stand-alone che possono essere installati su altre marche di saldatrici automatiche (Arvor, Viara, De Bernardi, Mobert, etc.), oltre che in linea ad estrusori.

Clicca sulla voce per leggere una breve descrizione.

AMR - SVOLGIBOBINA MOTORIZZATO

Lo svolgibobina motorizzato BMTEK favorisce la movimentazione di bobine di grandi dimensioni.

Progettato per allinearsi all’altezza di un pallet, semplifica il caricamento della bobina su rulli di svolgimento motorizzati. Questo sistema consente, quindi, di caricare 2 o più bobine in modo facile e veloce, grazie anche al mancato utilizzo di alberi da inserire all’interno dell’anima della bobina.

Vantaggi dello svolgibobina motorizzato BMTEK:

  • permette di lavorare tutti i tipi di materiali fino a 3/4 piste;
  • permette di lavorare con bobine che presentano l’anima di cartone interna rotta o piegata;
  • tramite un sistema ballerino anteriore, autogestisce la gamma di velocità con la quale è possibile svolgere la bobina;
  • è equipaggiato con un sistema di controllo di fine film e fermo materiale, che ne evita lo sfilamento dai rulli.

SVOLGIBOBINA STAND-ALONE

Lo svolgibobina stand-alone di BMTEK è un accessorio indipendente che permette di supportare bobine di peso elevato, durante lo svolgimento del film. È costituito da fiancate di spessore 8mm e traversi di lunghezza variabile, a seconda delle dimensioni dello svolgibobina richesto.

Lo svolgibobina standalone può essere fornito di diversi supporti, a seconda degli alberi porta-bobine utilizzati:

  • supporto albero diam.40: per alberi diam. 40 rotanti, con coni fissi
  • supporto a chiusura rapida: per alberi ad espansione pneumatica

Il sistema di frenatura delle bobine può essere:

  • per mezzo di cinghie di 2,5 o 3,5 m, per tutti i tipi di alberi
  • con freno pneumatico a comando manuale
  • con freno pneumatico con controllo di tensione tramite sensore montato su ballerino ausiliario

Lo svolgibobina Stand-Alone è dotato di allarme di fine film.

LW - SISTEMA DI TAGLIA E SALDA LONGITUDINALE

Il sistema taglia e salda BMTEK è composto da una struttura in acciaio ed è completo di rulli e deviatori di piste meccanici. È inoltre composto da coltelli per taglio e saldatura a temperatura controllata e con entrata/uscita pneumatica.

SISTEMA DI TAGLIO LONGITUDINALE

Grazie all’utilizzo di una lama taglio, sarà possibile ottenere due piste di produzione, a partire da una bobina unica.

RPG PS - RIPIEGATORE PIEGA SEMPLICE

Il ripiegatore BMTEK è un dispositivo stand-alone situato davanti la saldatrice, che permette di estrarre le mazzette di sacchi prodotte.
L’estrazione viene eseguita mediante più pinze che prelevano le mazzette.
Le pinze permettono di prelevare sacchetti di spessori differenti grazie alla gestione pneumatica di ogni singola mano di presa.
Detto sistema di estrazione preleva il prodotto in uscita dalla saldatrice e in base alla sua lunghezza l’operatore può gestirne il metodo di lavoro.
Il ripiegatore BMTEK può essere adattato anche su altre tipologia di macchina, essendo completamente autonomo.

Il sistema ripiegatore è costituito da:

  • fiancate (acciaio spessore 8mm) unite tra loro tramite traversi che danno stabilità alla struttura;
  • pettine di prima piega motorizzato, con pulsanti di movimento (optional: ricerca automatica della posizione);
  • carrello di presa costituito da una serie di pinze distanti tra loro 10 cm e gestite con sistema di movimento pneumatico regolabile, guide di scorrimento a ricircolo di sfera e sistema di movimento a cinghie dentate. Il movimento di scarico permette di depositare le mazzette anche se di materiale scivoloso senza che si scompongano.
  • tappeto di estrazione con sistema di ultima piega e ripiano di appoggio prodotto.

Il ripiegatore BMTEK è generalmente montato su rotaie per permetterne la separazione dalla saldatrice, mediante comando pneumatico, e facilitare le operazioni di pulizia.

Il ripiegatore BMTEK è studiato e realizzato per rispondere alle esigenze di tutte le saldatrici.

RIPIEGATORE DOPPIA PIEGA
Lunghezza min sacchi 200 – 250 mm.
Lunghezza max sacchi 3000 mm.

RPG DP - RIPIEGATORE TRIPLA PIEGA

Il ripiegatore BMTEK è un dispositivo stand-alone situato davanti la saldatrice, che permette di estrarre le mazzette di sacchi prodotte.
L’estrazione viene eseguita mediante più pinze che prelevano le mazzette.
Le pinze permettono di prelevare sacchetti di spessori differenti grazie alla gestione pneumatica di ogni singola mano di presa.
Detto sistema di estrazione preleva il prodotto in uscita dalla saldatrice e in base alla sua lunghezza l’operatore può gestirne il metodo di lavoro.
Il ripiegatore BMTEK può essere adattato anche su altre tipologia di macchina, essendo completamente autonomo.

Il sistema ripiegatore è costituito da:

  • fiancate (acciaio spessore 8mm) unite tra loro tramite traversi che danno stabilità alla struttura;
  • pettine di prima piega motorizzato, con pulsanti di movimento (optional: ricerca automatica della posizione);
  • carrello di presa costituito da una serie di pinze distanti tra loro 10 cm e gestite con sistema di movimento pneumatico regolabile, guide di scorrimento a ricircolo di sfera e sistema di movimento a cinghie dentate. Il movimento di scarico permette di depositare le mazzette anche se di materiale scivoloso senza che si scompongano.
  • pettine pneumatico selezionabile per la seconda piega;
  • tappeto di estrazione con sistema di terza piega e ripiano di appoggio prodotto.

Il ripiegatore BMTEK è generalmente montato su rotaie per permetterne la separazione dalla saldatrice, mediante comando pneumatico, e facilitare le operazioni di pulizia.

Il ripiegatore BMTEK è studiato e realizzato per rispondere alle esigenze di tutte le saldatrici.

RIPIEGATORE TRIPLA PIEGA
Lunghezza min sacchi 200 – 250 mm.
Lunghezza max sacchi 5000 mm.

AMW (AUTOMATIC MOTORIZED WINDER)

AMW è un sistema che permette di riavvolgere il film saldato e pretagliato su una bobina.
AMW è un sistema con cambiamento automatico che permette di non fermare la produzione.

Questo sistema permette di ottenere delle bobine da una saldatrice automatica con sistema di pretaglio.
Lo scarico avviene manualmente con l’ausilio di un transpallet adatto.
Il riavvolgimento avviene tramite alberi ad espansione pneumatica.

L’utilizzo di alberi a espansione pneumatica permette la produzione di bobine di peso elevato.
L’aggiunta di un riavvolgitore a una saldatrice automatica non ne diminuisce le performance.

Funzionamento:

Il riavvolgimento avviene tramite alberi ad espansione pneumatica corredati da un mandrino ricoperto di adesivo.
Durante l’avviamento il film viene avvolto manualmente.
La tensione della bobina è garantita da elementi di chicanage (insieme rotatorio di due assi in acciaio) che, a seconda del loro orientamento, permettono di aumentare o diminuire la tensione sul film.
Tra la saldatrice e il AMW ci sarà un’ansa che permette di evitare una tensione troppo grande sul pretaglio e sulla saldatura. L’ansa è limitata da 3 sensori che consentono di controllare la velocità di riavvolgimento.
Il AMW avrà un contasacchi. Il contatore comanda la partenza del riavvolgimento, per poter mettere in posizione di scarico la bobina completata e di mettere in posizione di riavvolgimento il mandrino vuoto.
Una lama triangolare a comando pneumatico taglia il film sul pretaglio.
Allo stesso tempo, un rullo applica la parte tagliata sul nuovo mandrino, già in rotazione.
L’adesivo che ricopre il mandrino traina il film, che andrà a costituire la nuova bobina.
Alla fine, l’operatore scarica la bobina finita e rimette un nuovo albero completo del mandrino ricoperto di adesivo.

La qualità delle bobine ottenute dipende da:

  • spessore del film
  • assenza o presenza di soffietti
  • se il film è scivoloso o meno
  • la qualità dei mandrini
  • etc …

MDW (MOTORIZED DOUBLE WINDER)

BMTEK MDW è un sistema che permette di riavvolgere su bobina film di spessore e lunghezze differenti.
Questo sistema è composto da una struttura in acciaio.

Il tensionamento della bobina è garantito da elementi di chicanage (insieme rotatorio di due assi in acciaio), che a seconda del loro orientamento permettono di aumentare o ridurre la tensione sul film.
Tra la saldatrice e il MDW ci sarà un’ansa che permette di evitare un tensionamento troppo forte sul pretaglio e sulla saldatura. L’ansa è limitata da 3 sensori che permettono di controllare la velocità di riavvolgimento.
Il riavvolgimento avviene su un albero a espansione pneumatica composto da un mandrino e motorizzato tramite motore AC e variatore 2.2 KW.

Un secondo albero posizionato vicino al precedente, permette di continuare il riavvolgimento nonostante la fine di una delle due bobine, facilitando la riduzione del tempo di fermo macchina.
La macchina definisce il numero di sacchi per ogni bobina.

A destra dello spazio di riavvolgimento c’è un terminale di comando che permette:

  • di mettere in marcia la macchina
  • di mettere in marcia il MDW
  • di regolare la velocità di riavvolgimento
  • di fermare le macchine

La parte elettrica è situata sul fianco del riavvolgitore ed è di facile accesso.

PERFORATORE ELETTRONICO A FREQUENZA INDIPENDENTE

Il perforatore elettronico BMTEK è un sistema di perforazione che permette di eseguire dei fori sul film plastico mediante utensili di diametro variabile a partire da 3 mm fino a 10mm o superiore su richiesta.

Questo accessorio è composto da una struttura portante propria. La struttura è completata da stazioni perforanti azionate mediante elettromagneti. Il numero massimo delle stazioni è dato dagli ingombri delle stesse. La struttura comprenderà anche le apparecchiature elettroniche per il funzionamento del perforatore.

Questo sistema di perforazione è gestito dal proprio PLC; tramite il pannello di controllo si potrà decidere il numero di utensili da attivare. Le regolazioni sono gestite da 2 potenziometri: uno per la regolazione della potenza di perforazione, l’altro per controllare la frequenza di perforazione (più o meno lo spazio tra i fori).

Il sistema di perforazione elettronico esegue la foratura durante lo sfilamento del film, permettendo quindi un numero variabile di fori nel senso della lunghezza del sacco.
Il perforatore elettronico BMTEK può essere dotato, su richiesta, di un sistema di aspirazione dello sfrido che si forma con la foratura del materiale.

PERFORATORE ELETTRONICO A QUOTE INDIPENDENTE

Il perforatore elettronico BMTEK è un sistema di perforazione che permette di eseguire dei fori sul film plastico mediante utensili di diametro variabile a partire da 3 mm fino a 10mm o superiore su richiesta.

Questo accessorio è composto da una struttura portante propria. La struttura è completata da stazioni perforanti azionate mediante elettromagneti. Il numero massimo delle stazioni è dato dagli ingombri delle stesse. La struttura comprenderà anche le apparecchiature elettroniche per il funzionamento del perforatore.

Questo sistema di perforazione è gestito dal proprio PLC; tramite il pannello di controllo si potranno inserire i dati utili per l’esecuzione dei fori (distanza tra i fori e numero fori) e decidere il numero di utensili da attivare.

Il sistema di perforazione elettronico esegue la foratura durante lo sfilamento del film, permettendo quindi un numero variabile di fori nel senso della lunghezza del sacco.
Il perforatore elettronico BMTEK può essere dotato, su richiesta, di un sistema di aspirazione dello sfrido che si forma con la foratura del materiale.

SISTEMA DI PRETAGLIO INDIPENDENTE

Sistema di pretaglio è costituito da una lama dentata e gestito pneumaticamente. Questo sistema effettua un tratto di pretaglio sul sacchetto, che ne facilita l’apertura.

Il sistema di pretaglio è installato tra i rulli gommati e la distanza di perforazione è regolata mediante rullo variatore di lunghezza.

SC – CONFORMATORE DI SOFFIETTI

Di pratico e semplice utilizzo il conformatore di soffietti BMTEK permette di lavorare tutti i tipi di materiale (HDPE, LDPE, LLDPE, rigenerato e bioplastica).

Il film, passando attraversando un gruppo rulli folle, viene inserito tra i triangoli di piegatura in legno che consentono il giusto attrito per generare la conformazione del soffietto. Il film soffiettato viene quindi trainato da una calandra di rulli gommati motorizzata, con possibilità di apertura pneumatica per l’inserimento del film.

Il sistema ballerino, posizionato dopo la calandra motorizzata, permette di regolarne la velocità in funzione della richiesta di materiale. In questo modo il conformatore di soffietti BMTEK risulta essere perfettamente indipendente e autonomo e può essere, quindi, installato in linea o fuori linea. Il telaio, grazie alle aperture laterali e frontali, facilita le operazioni di regolazione e manutenzione.

OPTIONAL:

  • Ponte di servizio: elemento di supporto che permette all’operatore di attraversare il passaggio del film per regolare al meglio il soffiettatore.
  • Triangoli di piegatura: coppia di triangoli aggiuntivi per permettere di soffiettare un’ulteriore pista di materiale.